Itinerario
Da Genzano di Lucania a Brindisi
Da Genzano di Lucania a Brindisi

Un itinerario di grande fascinazione che parte da Genzano di Lucania e giunge fino a Brindisi. Scoprirete architetture rupestri, masserie fortificate, il colore della terra rossa che avvolge ulivi secolari e la pietra bianca dei muretti a secco.

Sei giornate di cammino per circa 182 Km, attraversando Gravina in Puglia, i territori murgiani di Santeramo in Colle e Gioia del Colle per poi arrivare alla “città del buon cibo”di Noci e a Putignano, casa del Carnevale più lungo d’Europa, ricca di antri suggestivi come la Grotta di San Michele in Monte Laureto.

Più a sud vi aspetta Alberobello, splendida cittadina patrimonio UNESCO per la presenza unica delle architetture a “Trullo”, edifici costruiti in pietra calcarea e dal caratteristico tetto conico.

Subito contigua ad Alberobello, Locorotondo, il cui nome fa già presagire la forma circolare delle sue mura di cinta, un paese dal particolare borgo antico e dalla Villa Comunale che sorge su un’altura: per la sua suggestiva posizione, è definita la più bella terrazza naturale sulla Valle d’Itria.

Il tragitto prosegue verso Cisternino, incorniciata da viti, ulivi, orti e querce monumentali.

Ad Ostuni , infine, scoprirete la “Città Bianca”, cosiddetta per le sue caratteristiche case bianche coperte di candida calce, con i suoi vicoli silenziosi che vi accompagneranno per tutto il borgo antico cinto da bastioni aragonesi, inaspettati palazzotti nobiliari, stemmi gentilizi, gastronomie e piccoli negozietti di artigianato locale. Da non perdere, il grande cuore di Piazza della Libertà dove scoprirete la storia antica della sua cattedrale, monumento nazionale, gotico-romanico del ‘400.

 

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentirne all’utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui.OK