Itinerario
Via Traiana
Via Traiana

Attraverso la Puglia si snoda un percorso affascinante che parte dalla via Appia e scavalca l’Appennino fino a immergersi nei tratti montuosi dell’Irpinia: è la via Traiana.

Nei primi anni del II secolo d.C. il percorso diviene una vera e propria variante per volere dell’imperatore Traiano che le aggiunge il suo nome. Il sentiero si divide in due parti – la prima di circa 17 Km, la seconda di 72 Km – ed è possibile percorrerlo in quattro giornate di cammino.

Il primo tratto si estende da Celle San Vito, piccolo comune arroccato su un alto colle e isola linguistica francoprovenzale, sino a Troia, città dalla storia millenaria. Lungo questo tragitto è possibile ammirare il fondo stradale originario ancora integro e immaginarlo solcato dai passi dei mercanti medievali.

Superate il fiume Ofanto, attraversando un ponte di cui oggi permangono alcune tracce di una successiva costruzione medievale. Di qui potrete procedere in direzione dell’attuale Cerignola, proseguendo poi verso la “Civitas Canusio”, l’attuale Canosa, e Ordona, una cittadina sorta sulle rovine di un antichissimo villaggio agricolo e custode di un prezioso patrimonio archeologico.

 

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentirne all’utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui.OK